TARTITALY… il Blog fotografico di Tartoombria

Sito di allevamento, esperienza, accoglienza e ricerca dedicato alle tartarughe

Archive for the 'Tecnica' Category

Censimento annuale, misurazioni e inserimento microchip

domenica, settembre 2nd, 2012

Settembre è per noi il tempo di verifiche e controlli: la stagione attiva sta volgendo al termine e bisogna arrivare preparati al letargo… … in regola con la normativa! Ecco alcune piccole Testudo hermanni hermanni 2011 pronte per misurazioni e chippaggio. Misurazione di una giovane Testudo hermanni hermanni. Chippaggio di una giovane Testudo hermanni hermanni.

Letargo e foglie di noce contro i topi

domenica, novembre 13th, 2011

Ormai ne resta ben poco La tradizione vuole che le foglie di noce tengano lontano i topi, è per questo che nel coprire i rifugi delle tartarughe la scelta di molti allevatori ricade proprio sulle foglie di questa pianta.

Test controluce per Rachida

sabato, novembre 5th, 2011

Dalle foto emerge con evidenza che lo spessore corneo è veramente ridotto e pertanto l’unica soluzione per ridurre le placche anali sarebbe l’intervento chirurgico di riduzione della placca ossea.

Metodo marcaggio tartarughe

domenica, maggio 1st, 2011

Anni fa una cara amica “tartamente” con più esperienza di me mi insegnò un metodo di numerazione per le tartarughe che scelsi immediatamente di applicare anch’io. Saper identificare chiaramente i propri esemplari è utile, ma anche fondamentale se si vuole rispettare l’attuale normativa. Si tratta di associare un numero ad ogni scuto del carapace e […]

CITES – Inserimento Microchip

domenica, gennaio 10th, 2010

Tutti gli esemplari del Genere Testudo sono inseriti nell’allegato A della Convenzione di Washington Legge 150 del 7 febbraio 1992 modificata con legge 59 del 13 febbraio 1993 e per tutti gli esemplari delle specie incluse in questo allegato è obbligatorio il marcaggio eseguito secondo le modalità previste dai protocolli internazionali (art. 5 comma 5). Attualmente per le Testudo […]

Testudo horfieldi habitat (Foto di T. Langerwerf)

giovedì, gennaio 7th, 2010

Thanks to Timo Langerwerf (Agama International), who authorized us to use Agama International pics of  Testudo horfieldii. Poiché alcuni paesi hanno ancora delle elevate quote di cattura ed esportazione di animali selvatici, molti degli esemplari di Testudo horsfieldi offerti in vendita sono di cattura (anche se la normativa italiana non prevede importazione diretta di esemplari […]

Testudo graeca cyrenaica – Libia 2 (Foto di C. Leone)

domenica, gennaio 3rd, 2010

Thanks to Chris Leone (“Chris Leone/Gardenstatetortoise.com”), who authorized us to use his pics we may have a clear idea of Libyan greek Testudo graeca cyrenaica. Diffusa sulla costa orientale della Libia, questa popolazione venne inizialmente inclusa nella sottospecie T.g. terrestris di ceppo eurasiatico (Wermuth & Mertens, 1961). Successivi studi, compresa la recente indagine genetica sulle […]

Nascite in terra in pieno inverno!

venerdì, gennaio 1st, 2010

Umbria, 31 dicembre 2009 Un buco nel terreno in uno dei recinti delle hermanni! Mi avvicino… nel buco qualcosa si muove… … lumache? topini? insetti? Noooo…. delle piccole!!! Ma non sono hermanni… sono acquatiche. Una, due, tre e poi quattro piccole Trachemys… Eccole ricoperte completamente di fango! Una deposizione che mi era completamente sfuggita, come […]

Testudo graeca nabeulensis

venerdì, dicembre 18th, 2009

Salve a tutti come primo intervento pubblico una foto scattata oggi 18 dicembre 2009 che ritrae le mie tunisine in una cassa di legno con torba e terra posta sopra un balcone per evitare che ci piova sopra. Esse sembrano gradire come ogni anno.

Cicoria mista da taglio

martedì, dicembre 15th, 2009

Verde, rossa o striata poco importa: la Cicoria è un ottimo alimento per le nostre tarte. Ricca di fibre e di nutrienti importanti quali il Calcio e la Vitamina A, la Cicoria, piantata in un angolo del giardino e tagliata al bisogno, fornisce una costante riserva di cibo fresco e sano per tutto il corso […]

Letargo

domenica, novembre 29th, 2009

Con l’arrivo del freddo più intenso inizia il vero letargo: tra le foglie secche e umide ogni tarta si ricava il proprio rifugio. Questo vale sia per le nostre Testudo sia per le tartarughe scatola del nord America che ai nostri climi dovrebbero avere la possibilità di vivere all’aperto tutto l’anno.

Schiuse

martedì, novembre 17th, 2009

Qualche foto di un po’ di tempo fa! Le uova grandi sono di ibera, mentre il piccolo in alto è di hermanni… … anche se in passato non si badava molto alla promiscuità tra specie diverse, e tuttora in alcuni allevamenti ormai datati tale promiscuità perdura senza ormai grandi pericoli per le tarte allevate, tartarughe […]

Mani esperte

domenica, novembre 15th, 2009

Per un allevatore è fondamentale saper manipolare i propri animali senza procurar loro stress, spavento né alcun eventuale danno: in questo caso sono le mani di una cara amica allevatrice a mostrarci come indurre una bellissima femmina adulta di Testudo ibera ad aprire la bocca per un controllo della cavità orale. Afferrata con pollice e […]

Letargo tartarughine

domenica, novembre 1st, 2009

A proposito del letargo delle piccole Testudo hermanni posso dire che ho nascite da molti anni, ho sempre mandato in letargo le piccole dal primo anno ed ho avuto un tasso di mortalità vicino allo 0 (zero). Gli unici problemi li ho avuti alcuni anni fa perché in primavera, al momento del risveglio, ero all’estero […]

Monitoraggio del peso

lunedì, settembre 28th, 2009

Monitorare il peso delle nostre tarte è uno strumento molto molto utile per tenere sempre sotto controllo il loro stato di salute. Di norma una tartaruga andrebbe pesata almeno alla fine dell’estate e all’uscita dal letargo. Nella foto Silisca mentre viene pesata.