TARTITALY… il Blog fotografico di Tartoombria

Sito di allevamento, esperienza, accoglienza e ricerca dedicato alle tartarughe

Testudo Hermanni…che ceppo?…

by francesco_91 - giugno 4th, 2012.
Filed under: Senza categoria, Testudo hermanni.

Buondi’!….vorrei chiedervi se sapreste darmi un parere riguardo il ceppo di questo(a) esemplare di Hermanni!….grazie… inoltre vorrei anche chiedervi delucidazioni riguardo questo maschio di THB (presumo) ma con suture invertite!….ovvero è un THB?…siccome somiglia tanto al maschio 2M in questo post http://www.tartoombria.org/blog/2010/01/13/testudo-hermanni-hermanni-puglia/  …grazie mille  =)

7 Responses to Testudo Hermanni…che ceppo?…

  1. scusate le foto son invertite….le prime 3 son del maschio, e altre 3 della femmina THH di cui chiedo il Ceppo!….grazie!…

  2. Bellissimi esemplari Francesco,
    per azzardare il “ceppo” bisognerebbe avere almeno qualche informazione in più sulle dimensioni: lunghezza e peso.

    Il maschio non mi sembra affatto una Thh, ma piuttosto una hercegovinensis: ha le placche inguinali? Dai un’occhiata a questo esemplare: http://www.tartoombria.org/Schede_hermanni_croazia/1m_thh_croazia.html

    La femmina è una Thh: la bombatura pronunciata, i colori scuri e la “chiusura” del carapace posteriormente mi fanno pensare a ceppo pugliese.

  3. caspita è davvero molto molto simile!…0.o

    per le ulteriori info mi attivo a breve….ps sai indicarmi una bella guida on line o cartacea per il riconoscimente dei ceppi?….diciamo che vorrei cominciare a farmene una cultera=)=) un po’ come voi!…=)

  4. ecco info della THH ( misure: 15 cm piastrone, 18 se prese
    comprendendo anche la parte delle coda; peso 1110 g) lei sembra mancare anche
    dell’astuccio corneo, ma credo si tratti piu di un infortunio che d’una
    caratteristica propria… qualche mese fa parlando su un forum mi dissero che date le dimensioni probabilmente si tratta di una sicula….inoltre ha le ”macche gulari” ben evidenti…

    per quanto riguarda il maschioparlando in un forum, tutti me la indicarono come una THB come ufficialmete risulta, dicono che le suture invertite è una caratteristica proprio di alcuni ceppi jugoslavi, ma io ho pensato che tentar non nuoce e ho chiesto chiarimenti anche a voi, e infatti sn uscite novita’, vedendo le foto mi sembra proprio una hercegovinensis, ma le placche ingunali ci sono e sn ben visili….cosa puo’ voler significare?….si tratta di una THB nonostante le suture?…

  5. In merito alla tua prima domanda devo ammettere che non conosco testi o articoli che descrivano chiaramente i ceppi, anche perché si tratta di una differenziazione difficoltosa e piena di eccezioni.

    Per il momento molto è affidato all’esperienza dell’occhio che osserva: per esempio in merito alla tua femmina Thh oltre a dirti che secondo me è pura, posso anche dirti che a mio avviso non può essere tirrenica (Toscana- Lazio), né umbra, né sarda… per il resto potrebbe darsi sia sicula, ma qui ci servirebbe il parere di qualche esperto siciliano, ma a mio avviso potrebbe anche essere campana, calabrese o pugliese, d’altro canto 1Kg non è moltissimo!

    In merito al maschio, qualsiasi cosa sia fa eccezione: se è Thb ha le suture invertite, se è hercegovinensis ha le inguinali… troverai anche chi ti dirà che si può trattare di un ibrido o di una Thb, ma in entrambi i casi si tratta di animali dalle dimensioni abbondanti, caratteristica che non mi sembra si attagli al tuo maschio che a vederlo mi sembra già adulto!

  6. Innanzitutto complimenti per la femmina chè è a dir poco stupenda.
    In effetti la femmina per la convessita marcata del carapace, unita alle dimensioni che hai fornito, (Lorenzo giustamente fa notare che potrebbe essere di una delle regioni del sud est) secondo me dovrebbe essere pugliese. Ma Per apprezzarne meglio la forma e per chiarire ancora, sarebbe interessante se aggiungessi una foto scattata dall’alto, cercando di scattarla non troppo da vicino, magari ti allontani e zoommi, e se non chiedo troppo un’altra di profilo ma ponendo la tarta su un piano e mettendoti ad un’altezza parallela al piano così da avere una precisa idea della bombatura. Le pugliesi di solito sono le più tondeggianti e con le misure iù ridotte tra tutte le hermanni italiche.

  7. Aggiungo:
    non ho mai visto una HH con tante macchie nere nella parte gialla centrale del piastrone.
    Qualcuno sa se è una caratteristica tipica delle testudo di un particolare ceppo-areale?
    O è una caratteristica che si riscontra raramente più o meno in tutti i ceppi. Io nelle calabresi – che conosco a mena dito – solo raramente ho potuto osservare delle macchioline, che comunque eramno molto più piccole e molto meno numerose.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.