TARTITALY… il Blog fotografico di Tartoombria

Sito di allevamento, esperienza, accoglienza e ricerca dedicato alle tartarughe

Piccoli gioielli!!!

by Lorenzo - ottobre 19th, 2011.
Filed under: Albinismo e melanismo, Tartagiardini & Allevamenti storici, Testudo graeca, Testudo marginata.

10 Responses to Piccoli gioielli!!!

  1. Alcune hanno già un colore caramello nonostante la giovanissima età? Oppure è l’effetto della foto?

  2. Attenzione Vale,
    forse è un tranello, ma non è l’effetto della foto!

    Sei sicura siano tutte Tm?

  3. Nella prima foto al centro vedo una piccola hermanni, ma nella seconda mi sembrano tutte marginata e quella al centro mi lascia perplessa sul colore… Mi sbaglio?

  4. Quella di colore rosato al centro delle due foto è una Testudo graeca terrestris.

    Anche io sono stat molto colpito dalla colorazione molto particolare!

  5. bellissime!!
    Lorenzo, ma non hai paura ad allevare insieme hermanni con graeca terrestris??

  6. Giuseppe,
    gli animali nelle foto non sono miei, ma non mi sembra di vedere hermanni.

    Tuttavia devo ammettere che spesso mi è capitato di allevare neonati e piccoli delle tre specie mediterranee insieme senza rilevare alcun particolare problema.

    So che vado controcorrente, ma secondo me e anche secondo quanto ho visto fare da esperti allevatori, la promiscuità tra neonati e piccoli nati nello stesso allevamento non crea problemi soprattutto se i genitori vivono insieme.

    Naturalmente parlo di allevamenti “chiusi”, con immissioni esterne limitate ad animali CB con quarantena di circa un anno… se si ha a che fare con animali di dubbia provenienza, importati o peggio WC il discorso necessariamente cambia.

    Comunque la “regola d’oro” sarebbe OGNI SPECIE UN RECINTO!!!

  7. Giuseppe,
    gli animali nelle foto non sono miei.

    Tuttavia devo ammettere che spesso mi è capitato di allevare neonati e piccoli delle tre specie mediterranee insieme senza rilevare alcun particolare problema.

    So che vado controcorrente, ma secondo me e anche secondo quanto ho visto fare da esperti allevatori, la promiscuità tra neonati e piccoli nati nello stesso allevamento non crea problemi soprattutto se i genitori vivono insieme.

    Naturalmente parlo di allevamenti “chiusi”, con immissioni esterne limitate ad animali CB con quarantena di circa un anno… se si ha a che fare con animali di dubbia provenienza, importati o peggio WC il discorso necessariamente cambia.

    Comunque la “regola d’oro” sarebbe OGNI SPECIE UN RECINTO!!!

  8. Io ho sempre allevato hermanni e marginata insieme, senza mai avere nessun problema. Qualche problema l’ho avuto quando ho iniziato ad avere nascite di graeca (il piastrone molle descritto da Aline) e da allora allevo le graeca da sole finchè non hanno 2-3 anni.
    Bellissima la terrestris! Non l’avevo capito che era una graca, mi piacerebbe vedere foto più dettagliate se fosse possibile.

  9. Vale,
    ammetto che questi piccoli sono molto particolari!

    Presto apro un post con qualche dettaglio: non vorrei creare troppe aspettative, ma ammetto che i particolari non sono affatto deludenti…

    … con la loro colorazione rosata effetto cerato sono veramente belle.

  10. Le graeca terrestris provenienti dalla Giordania hanno una colorazione alla nascita assai bella e viva. E’ stata per me una sorpresa veder nascere questi esemplari così colorati!! La regola di Lorenzo è validissima e non va infranta. Tuttavia alla nascita i piccoli sono “puliti” e possono convivere temporaneamente. Tuttavia già pochi mesi dopo possono iniziare problemi. Il rammollimento del piastrone di graeca e marginata è quasi sicuramente dovuto ad infestazione di protozoi, flagellati e/o coccidi. Sembra che le hermanni ne siano particolarmenti resistenti e probabilmente fanno da serbatoi per infettare le altre specie. Ciò non vuol dire che sono a priori portatrici, ma che col tempo è inevitabile che vengano infettate e probabilmente il vero problema è la carica di questi microrganismi, in quanto è praticamente impossibile che non ne vengano mai in contatto. Questo significa che qualsiasi tipo di convivenza diventa pericoloso. In questo caso sono le graeca ad avere la peggio… Sono sempre più convinto che alla fine virus e batteri sono il minore dei mali ed il vero problema negli allevamenti è la carica parassitaria.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.