TARTITALY… il Blog fotografico di Tartoombria

Sito di allevamento, esperienza, accoglienza e ricerca dedicato alle tartarughe

La prima deposizione di quest’anno (Foto e Testo by Biby)

by Lorenzo - aprile 16th, 2010.
Filed under: Riproduzione, Tartagiardini & Allevamenti storici, Testudo graeca.

Ringraziamo infinitamente Biby per averci dato la possibilità di pubblicare le immagini della deposizione di Fatma, la sua splendida Testudo graeca nabeulensis con la treccia. Le T.g. nabeulensis non fenno un vero letargo e generalmente iniziano a deporre già all’inizio della primavera.

Al seguente link è possibile intervenire alla discussione aperta sul Forum TartaPassionFatma ha deposto!!

Finalmente oggi Fatma ha deposto.
Probabilmente è la 1°,non ne ho la certezza….non ho trovato altre uova,
smosso si…ma uova niente!!!

ha scelto un posto bruttissimo….in pieno sole…ed oggi al sole c’erano almeno 30°!!!!
quando stava ricoprendo il buco,ho deciso di farle qualche foto frontale e…guarda un pò…=(
era piena di schiuma.
Povera…..ha iniziato a mezzogiorno e mezza ed ha finito alle 13,45.
l’ora più calda.
ho recuperato le uova,ne ha fatte 4.

1_scavo

2_al sole

3_depone

4_schiuma

5_schiuma 2

6_uova in terra

7_uova

3 Responses to La prima deposizione di quest’anno (Foto e Testo by Biby)

  1. Non avevo mai visto tanta bava dopo una deposizione, solo qualche lacrima. Povera Fatma! Auguri Biby!
    devo cercare della terra simile a quella del tuo recinto. Con i lavori e il ricambio di terreno quella del mio si è indurita moltissimo e le mie marginata stanno avendo difficoltà negli scavi. La cosa mi preoccupa.

  2. Sai Vale che anche io avevo notato quel terreno particolare: forse si tratta di una miscela di terra e sabbia!

  3. Sembra anche a me, anche se quando vado a casa di Biby sono talmente rapita dalla bellezza delle sue tartarughe che non bado certo al terreno. In realtà nel mio recinto c’era in programma una bella aggiunta di sabbia (non di mare), ma si sa, a casa mia lavori semplicissimi durano mesi e l’operazione è stata rimandata ad ottobre per via delle deposizioni e nascite. Mi auguro che con quel terreno duro (peggio di quello che c’era gli anni scorsi) avvengano comunque. Ogni tanto umidifico, ma poi temo di fare danni alle uova già deposte. Che guaio!

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.