TARTITALY… il Blog fotografico di Tartoombria

Sito di allevamento, esperienza, accoglienza e ricerca dedicato alle tartarughe

Testudo graeca in Spagna (Video da youtube.com)

by Lorenzo - gennaio 30th, 2010.
Filed under: Habitat, In natura, Spagna, Testudo graeca.

In questo video un esemplare di Testudo graeca graeca della Spagna nel suo ambiente naturale in Doñana National Park.

Ritengo che l’apsetto di molti di questi esemplari sia molto simile a quelli della Sardegna, ma il recente studio genetico sulle graeca del mediterraneo occidentale ha associato la popolazione spagnola a quella del Marocco e la popolazione sarda a quella della Tunisia.

Segnalo un link interessante: http://www.infotortuga.com/tortuga_mora_espana.htm

2 Responses to Testudo graeca in Spagna (Video da youtube.com)

  1. Avevo già visto questo video, e devo ammettere che l’avevo scambiata per una Nabeulensis…
    Lorenzo, ma le popolazioni di Greca Spagnole sono autoctone, o sono state introdotte dall’uomo in epoche remote come è avvenuto in Sardegna con le marginata e le Nabeulensis?
    Io ho sempre pensato che si trattasse di popolazioni alloctone

  2. Mi piace proporre alcuni video di youtube perché a volte tra essi ce ne sono di interessanti.

    Secondo gli studi sulle popolazioni di Testudo graeca della Spagna e del Marocco sembrerebbe che le due popolazioni condividano lo stesso DNA e pertanto non ci siano variazioni sostanziali che possano far pensare alla presenza di quell’unica popolazione continentale europea di Tgg.

    Neanche i fossili mi sembra ci aiutino molto!

    Mi sembra di aver letto da qualche parte, ma non saprei dire dove che a cavallo tra IX e XX secolo le popolazioni di scimmie e tartarughe di Gibilterra erano in declino e per questa ragione vennero reintrodotti numerosi esemplari di entrambe le specie provenienti dall’Africa. Se non erro questa pratica portò anche dei problemi di salute alle popolazioni preesistenti… pertanto, credo che a questo punto sia quasi impossibile dire se si tratta di una popolazione autoctona o introdotta.

    Ho aggiunto due links interessanti in merito a questi studi:

    Carmen Díaz-Paniagua y Ana C. Andreu – Tortuga mora – Testudo graeca Linnaeus, 1758

    Alvarez, Y., J.A. Mateo, A.C. Andreu, C. Diaz-Paniagua, A. Diez and J.M. Bautista (2000): Mitochondrial DNA haplotyping of Testudo graeca on both continental sides of the Straits of Gibraltar. J. Hered. 91(1): 39 – 41.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.